Rimini Baseball - Sito Ufficiale Rimini Baseball Club URL: http://baseballrimini.net/index.php?id=2023
Inizia il campionato di Baseball 2017
giovedì 13 aprile 2017 - 18:23
I Pirati giocheranno a Novara. Intervista al Manager Ceccaroli



PLAYBALL IBL 2017 NOVARA - RIMINI

Si riparte. Per la squadra riminese del neo manager Paolo “Ciga” Ceccaroli è tempo di cimentarsi nella nuova stagione IBL 2017 con una trasferta difficile sul diamante del Provini di Novara. Sarà la prima giornata del Girone B (insieme a San Marino e Padova) che si svolgerà sulle due partite di sola andata nella rinnovata formula del nuovo campionato. Il rinnovatissimo roster novarese del neo manager Duarte si presenta con una squadra ambiziosa all’avvio di questa nuova stagione con tanti nuovi innesti, gli ex Padova Ruiz, Alvarez e Pizzorni senza dimenticare l’ex Pirata Jairo Ramos nella doppia veste di hitting coach e battitore designato. Anche sul monte ASI sono stati fatti in sede di mercato dal Presidente Pillisio diversi innesti come Cadoni e D’Amico più l’oriundo Buffa (di ritorno da Bologna) che verrà schierato in gara1 sul monte insieme a Ruiz ed al confermato Aristil, mentre in gara2 potrà essere impiegato sul sacchetto di prima base. Per quanto riguarda i position player interessante l’acquisto del venezuelano passaportato spagnolo Angulo che gioca da diversi anni nel vecchio continente all’interbase. Poi tutti da scoprire i giovani Loardi (un ritorno in IBL) e De Jesus arrivati dalla Serie A Federale. I partenti che verranno schierati dal manager Duarte saranno uno fra Ruiz ed Aristil in gara1, mentre nella seconda gara sarà Bassani il partente designato.

Abbiamo ascoltato il manager neroarancio Ceccaroli alla vigilia dell’opening game.

 

Ripartiamo per questa nuova stagione con un roster rinnovato, come sta procedendo l’inserimento nel gruppo degli ultimi arrivati? Che indicazioni hai avuto da queste sette amichevoli disputate in preseason?

Si, piano piano si stanno adattando tutti i nuovi giocatori al clima e al ritmo del nostro campionato. Duran e Caseres per diversi motivi sono arrivati con un ritardo nella preparazione, cosa normale visto che durante l’inverno hanno giocato fino a gennaio. Rosario si è presentato bene nonostante fosse appena sbarcato in Italia. Sono contento di queste prime amichevoli siamo ancora in costruzione ma abbiamo tutto per fare bene in questa stagione.

 

Dal mercato invernale sono arrivati due nuovi stranieri come Caseres e Rosario, da cui ci si aspetta tanto, ce li puoi presentare?

Caseres è un giocatore di scuola cubana che sa fare bene un po’ tutto. In battuta è un ottimo contattista non ha una super potenza, ma è in grado quando sarà al top della condizione di fare contatti lunghi. In difesa sa giocare bene sia in diamante che in campo esterno. Sulle basi sa correre molto bene e ha sicuramente gran doti atletiche. Rosario è un pitcher dominicano partente che si è dimostrato subito un grande professionista negli allenamenti. Mi ha detto che sarebbe stato pronto fi da subito per lanciare e a Bologna lo ha dimostrato. Manca ancora un po’ di velocità ma non ho dubbi sulle sue qualità tecniche. Insieme al mancino Hernandez formano un ottima coppia.

 

Inizia il campionato questo weekend in trasferta contro Novara, hai tutto il roster a disposizione? Quale sarà la rotazione dei partenti nelle due gare?

La formazione che ho intenzione di mettere in campo sarà questa, agli esterni Celli a sinistra, Duran al centro e Garbella a destra. In diamante Malengo in prima, Zappone in seconda base, Infante interbase e Caseres sul cuscino di terza. A ricevere ci sarà il nostro catcher titolare Bertagnon. Il battitore designato sarà uno fra Giovannini e Luciani I due partenti saranno nell’ordine Rosario ed Escalona. Sugli indisponibili Richetti mi ha chiesto di lanciare ma non lo voglio rischiare quindi vedremo la prossima settimana come starà. Di Fabio finalmente è tornato ad allenarsi questa settimana a pieno ritmo, Noguera ha fatto passi in avanti nel box di battuta, sarà dura per me tenerli a freno visto che sono giovani e vogliono giocare. Ma sono molto prudente in questa fase al massimo faranno qualche ripresa in difesa.

 

Quest’anno rispetto al campionato scorso si inizia fin da subito con le due partite con 8 squadre e due mini Gironi, ogni formazione schiererà due stranieri di qualità sul monte, come vedi il livello di questo campionato?

Novara per noi sarà una trasferta difficile perché quest’anno hanno cambiato il roster facendo un mercato importante con stranieri di grande qualità. Noi dobbiamo essere umili e determinati perché ci saranno delle difficoltà in queste due gare. E’ un campionato livellato, ogni weekend sarà equilibrato, vedo solo il Padule un gradino sotto le altre perché pagherà lo scotto del salto di categoria. Parlando dei miei giocatori spero che Celli e Garbella facciano vedere le ottime cose viste in questo pre campionato dimostrando da adesso in avanti di essere pronti per disputare una stagione importante. Celli ha impressionato per la sua potenza ma deve lavorare ancora tanto sui dettagli. In difesa entrambi hanno dato ampie garanzie di rendimento.

Si inizia Venerdì sera alle ore 20.30 (14 Aprile) e si replica il giorno seguente (Sabato 15 Aprile) con il secondo incontro previsto (gara2 sempre alle 20.30). Gli arbitri designati per questo weekend saranno Caser e Bastianello.

Ricordiamo a tutti i tifosi ed appassionati che potranno ascoltare la radiocronaca web streaming in diretta dal Stadio Provini di Novara di entrambe le partite sulle frequenze di Social Web Radio.

Cliccate qui per accedere alla diretta: http://www.socialwebradio.com/

 

Simone Drudi

Ufficio Stampa

 

Stampa Stampa articolo