Rimini Baseball - Sito Ufficiale Rimini Baseball Club URL: http://baseballrimini.net/index.php?id=2086
la finale scudetto
giovedì 31 agosto 2017 - 19:33
Venerdì e sabato a Serravalle. Intervista a Paolo Ceccaroli


 

FINALE SCUDETTO IBL 2017 T&A SAN MARINO - RIMINI BASEBALL

E’ tutto pronto per la 19esima Finale Scudetto della storia per i Pirati che con l’impresa di Sabato scorso al Falchi di Bologna disputeranno la sesta consecutiva dal 2012. Proprio nel 2012 e nel 2013 si affrontarono Rimini e San Marino per aggiudicarsi il Tricolore che finì in entrambe le volte nelle mani della squadra sammarinese. La formazione titana allenata dal manager Nanni arriva all’appuntamento in gran forma dopo aver eliminato il Nettuno City con un secco 3-0 in semifinale. Il roster della T&A può vantare il miglior parco lanciatori dell’intero campionato non solo per quantità ma soprattutto per qualità (Pgl complessivo di 1.16). In gara1 il partente sarà Quevedo che è sicuramente una certezza per rendimento in questa stagione. Lo staff tecnico titano potrà attingere dal bullpen a partita in corso potendo contare su Perez, il closer Ascanio e l’ultimo arrivato Nieve (4.1ip 8 strike-out) che ha subito dimostrato la sua grande classe in semifinale. L’italo-americano Kimborowicz potrebbe essere lo starter designato per gara3 a Rimini. Nella seconda gara di Sabato riservata ai pitcher italiani la pallina verrà affidata al mancino Florian. Dopo di lui, pronti a subentrare Oberto, l’ex Cherubini e il giovane classe ‘97 Coveri che ha terminato la sua positiva stagione nella franchigia dei Phillies (6v 4p Pgl 1.51 in 53.2 inning lanciati più 37 k). Lo schieramento difensivo della T&A ha visto protagonisti nel box di battuta in questa postseason Epifano, Reginato (3 homer e 6 Rbi), Imperiali (un fuoricampo), Ferrini e Poma. Ma attenzione agli esperti Chiarini, Avagnina, Ermini ed Albanese che possono esaltarsi in queste sfide.

Abbiamo ascoltato il manager neroarancio Ceccaroli prima della finale scudetto contro San Marino.

Come hai analizzato a mente fredda il clamoroso successo in gara5 al Falchi che ha portato la tua squadra in Finale Scudetto, qual è stata la chiave per battere Bologna?

Sì, abbiamo fatto davvero una grande impresa. La mia squadra ha giocato bene sin dal primo inning di gara1 fino al nono della quinta. Sono stati 47 inning molto intensi dove i ragazzi hanno veramente dato tutto e giocato un ottimo baseball. La difesa è stata praticamente perfetta, il lavoro dei lanciatori è stato veramente duro visto che difronte avevano il miglior lineup del campionato.

 

 

Adesso affronterete una San Marino che è una squadra solida, ma con caratteristiche completamente diverse dal Bologna visto l’ampio parco lanciatori. Come l’hai preparata?

Beh, San Marino è una squadra molto quadrata e sa sempre quello che deve fare. Ha il pitching staff più completo e forte del campionato che con l’aggiunta di Coveri ha acquisito ancora più profondità. Non hanno un lineup esplosivo come quello dell’UnipolSai, ma hanno dei singoli di alto livello. Giocano molto bene a baseball saranno partite tirate da giocare un inning alla volta senza trascurare nessun dettaglio visto che una base in più può determinare il risultato finale.

 

 

Avrai tutto il roster a disposizione? Caseres ha recuperato dall’infortunio? Partenti delle prime due sfide confermati?

I partenti saranno per le prime due gare Rosario e Richetti. Caseres in questa settimana si è allenato sia in difesa che in battuta sta molto meglio. Decideremo all’ultimo se e come impiegarlo. Per il resto l’assetto difensivo sarà quello visto nella semifinale.

 

 

Facciamo un appello a tutti gli appassionati e tifosi dei Pirati che dovranno rispondere in massa a questo importante appuntamento. Cosa gli vuoi dire?

Faccio un caloroso appello a tutti i tifosi riminesi di venire in tanti allo Stadio. Vista la breve distanza che ci separa dal Monte Titano spero che vengano numerosi e calorosi anche a Serravalle. Il nostro pubblico ha dimostrato che può essere l’arma in più per battere gli avversari.

Venerdì sera alle ore 20.30 (1 Settembre) allo Stadio di Serravalle si disputerà gara1, mentre il giorno dopo (Sabato 2 Settembre) sempre sul diamante sammarinese le squadre si sfideranno per gara2 (playball ore 20.30). Gli arbitri designati per questa doppia sfida saranno Fabrizi, Macchiavelli (De Notta designato in gara2 al suo posto) e Taurelli.

Ricordiamo a tutti i tifosi ed appassionati che potranno seguire in esclusiva tutte le partite della Finale Scudetto in TV su Tele San Marino RTV e sul satellite nazionale (Sky 520 e Tivusat 73 gratuito), sul digitale terrestre 73 (Emilia Romagna e Marche) e sulla piattaforma web streaming PMG Sport: http://www.pmgsport.it/videos_categories/italian-baseball-league/

 

 

 

Simone Drudi

Ufficio Stampa

Stampa Stampa articolo