Rimini Baseball - Sito Ufficiale Rimini Baseball Club URL: http://baseballrimini.net/index.php?id=2101
Ufficiale Alex Bassani
mercoledì 17 gennaio 2018 - 08:12
Si chiude la campagna acquisti con il 12esimo arrivo in casa riminese


 

La Società Rimini Baseball comunica di aver raggiunto l’accordo a titolo definitivo con l’utility player ex Novara ma di proprietà della Fortitudo Bologna Alex Bassani (25/11/1990) che, di fatto completa un grande mercato di rafforzamento condotto dal neo Presidente dei Pirati Simone Pillisio.
Il dodicesimo acquisto neroarancio ha disputato le ultime due annate in quel di Novara dimostrando grande crescita e continuità di rendimento. Nel 2016 Bassani ha disputato 34 partite di stagione regolare colpendo 3 doppi un triplo più 11 Rbi per una media battuta di .259. Sul monte di lancio lo staff tecnico piemontese lo ha schierato 11 volte (6 partenze) dove ha lanciato 45 riprese per una media Pgl di 4.20 (1v 2p 21k). Nell’ultima stagione disputata sempre con la casacca novarese il neo acquisto dei Pirati ha ottenuto dei numeri importanti. Nel box di battuta ha prodotto 5 doppi, un fuoricampo e 6 Rbi per una average di 274, mentre sul monte di lancio Bassani si è disimpegnato alla grande lanciando 96.2 inning dove ha messo a segno 76 strike-out per una Era di 2.70 (5v 6p). In Coppa Italia ha trascinato il Novara fino alla Finalissima battendo un doppio e un homer nelle 4 partite disputate (avg. 333 e obp% .412), mentre in pedana il manager Duarte lo ha utilizzato in 20.1 riprese di gioco dove ha ottenuto 20 k per una media Pgl di 2.21 (3v 0p). 

Ecco le prime parole del neo acquisto dei Pirati Alex Bassani.
Dopo una lunga trattativa finalmente sei un giocatore del Rimini Baseball fortemente voluto dal Presidente Pillisio, come hai vissuto questo periodo?
Beh, finalmente la trattativa si è conclusa nel migliore dei modi e sono molto contento. Sono già 2 anni che lavoro col Presidente Pillisio quindi so cosa vuole da me e so come lavora. Arrivo a Rimini con tanto entusiasmo e voglia di far bene.
Visto le ultime due stagioni a Novara in cui hai fatto benissimo sia in battuta che sul monte di lancio quali sono le tue caratteristiche?
Sì è vero sono state due annate positive per me. In campo ho giocato in seconda e terza base e sono soddisfatto del mio rendimento in battuta. Sul monte quest’anno sarà molto più dura per tutti nel senso che i lanciatori secondo me avranno più difficoltà visto che il livello generale dei battitori sarà veramente importante, quindi dovrò trovare i giusti accorgimenti per essere efficace.
In questa nuova avventura riminese ti hanno seguito anche i tuoi compagni di Novara Ruiz, Batista e Angulo, cosa ci racconti di loro?
Beh Batista è un ragazzo giovane che ha fatto molto bene al suo primo anno in massima serie, mentre Angulo è stato il miglior fuoricampista della regular season e lo stesso Ruiz sta facendo una grandissima stagione invernale in Nicaragua. Sono due giocatori che non hanno certo bisogno di presentazioni. La squadra sarà molto forte e competitiva non vedo l’ora di allenarmi e giocare con i miei nuovi compagni.
Cosa ti senti di dire e promettere a tutti i tifosi riminesi che in questi mesi hanno “caldeggiato” molto il tuo arrivo qua a Rimini?
Sono molto contento ed orgoglioso che i tifosi riminesi abbiano tante aspettative su di me. Spero di non deluderli sono consapevole che quest’anno avremo tutti gli occhi puntati addosso, ma è normale perché siamo una squadra costruita per competere ai massimi livelli in tutte le competizioni che disputeremo. La mia stagione inizierà col ritiro a Messina della Nazionale Azzurra che si svolgerà dal 3 al 17 Marzo, poi non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura con la divisa dei Pirati.

 

Simone Drudi

 

 

 

Ufficio Stampa

 


 

Stampa Stampa articolo