Rimini Baseball - Sito Ufficiale Rimini Baseball Club URL: http://baseballrimini.net/index.php?id=2135
Rimini-Bologna, sfida al vertice
mercoledì 30 maggio 2018 - 21:16
Giovedì sera ore 20:30 allo Stadio dei Pirati e venerdì a Bologna ore 20


 

SERIE A1 2018 RIMINI BASEBALL – T&A SAN MARINO

I Pirati si preparano all’importante sfida contro l’UnipolSai Bologna che chiuderà il girone d’andata del campionato prima della trasferta Europea di Rotterdam. Entrambe le squadre al momento si trovano appaiate in classifica (11v 1p) ragion per cui questa serie potrebbe voler dir molto in ottica primo posto. La formazione bolognese del manager Frignani reduce dal doppio successo di Nettuno contro il City, si presenta al gran completo (out solo Fuzzi) compreso l’ultimo arrivato Moesquit (4 su 12 nel box per l’antillano) che si è ben comportato all’esordio lo scorso weekend. I due partenti designati per questa doppia sfida dovrebbero essere Martinez (2v 1p Pgl 2.27) in gara1 e uno fra Pizziconi (Pgl 2.81) e Noguera (3v 0p Pgl 0.52) in gara2 col primo ovviamente favorito. Dal bullpen pronti a subentrare il fuoriclasse Rivero, l’italo-brasiliano Gouvea e gli italiani Crepaldi e Panerati. Lo schieramento difensivo dell’UnipolSai ha diverse opzioni vista la grande duttilità e qualità dei position player bolognesi su tutti spiccano gli ex Flores (.440 più 11 Rbi) e Mazzanti (.379), senza tralasciare due slugger fenomenali come l’olandese ex Amsterdam Lampe (.219) e la certezza Marval (.292 più 3 homer). Sicuramente la sorpresa più lieta in casa biancoblù è senza dubbio il rendimento del ricevitore italo-americano Beau Maggi (.385).

Abbiamo ascoltato il manager riminese Ceccaroli prima del big match contro Bologna.

 

 

Come avete analizzato questo importante doppio successo nel derby? Cosa ti è piaciuto particolarmente della tua squadra?

Sono state due partite completamente diverse. Nella prima siamo stati bravi ad avere la meglio su due lanciatori forti come Jimenez e Garate che certamente non sono stati supportati dalla difesa. Nella seconda abbiamo avuto un monte di lancio e una difesa che ci hanno tenuto sempre davanti dimostrando grande solidità. Siamo soddisfatti del risultato, ma in gara1 abbiamo commesso qualche errore di troppo in attacco correndo male sulle basi.

 

 

Questo fine settimana vi attende il big match contro Bologna che sta viaggiando alla grande in stagione. Come l’hai preparata anche in vista dell’impegno Europeo?

Sicuramente saranno due sfide molto interessanti. Secondo me si affrontano le due squadre più attrezzate del campionato. Sappiamo che loro vengono da un buonissimo periodo sono in grande forma. Sono due squadre secondo me che si equivalgono in tutti i reparti. Penso che le due partite si decideranno sugli episodi e nei dettagli. Noi giocheremo queste due gare al massimo senza pensare alla prossima settimana come se l’impegno di Coppa non ci fosse. Importante sarà tenere il ritmo e la concentrazione in ogni situazione.

 

 

Avrai tutti a disposizione? Come sta Angulo? Rotazione dei partenti confermata?

Angulo sta abbastanza bene. Lo utilizzerò in gara1 come battitore designato poi in gara2 deciderò prima dell’inizio dove metterlo in campo. Mancherà Garbella in questo fine settimana per motivi personali in quanto è dovuto tornare a casa. Per il resto confermerò la rotazione dei partenti delle ultime settimane senza fare alcun tipo di calcolo.

Il doppio incontro avrà inizio Giovedì sera alle ore 20.30 (31 Maggio) sul diamante dello Stadio dei Pirati dove si disputerà gara1, mentre il giorno seguente (1 Giugno) si giocherà gara2 (playball ore 20) allo Stadio Falchi di Bologna. Gli arbitri designati per questa doppia sfida saranno Taurelli, Pizziconi e Fabrizi.

 

 

Simone Drudi

Ufficio Stampa

Stampa Stampa articolo